il 2020 è alle spalle, inizia un nuovo anno!

il 2020 è alle spalle, inizia un nuovo anno!

I primi giorni del nuovo anno sono momenti simbolici, che lasciano il tempo che trovano. 
Tuttavia, è tempo di bilanci, di riflessione e di buoni auspici…
La pandemia è ancora qui, che miete vittime e distribuisce angoscia, malattia, depressione, e la nostra è diventata una preoccupazione più consapevole.
Si tirano le somme e non si può essere indifferenti alla grave situazione economica che ha colpito in modo devastante tante realtà, attività, settori…
Nel nostro piccolo ci occupiamo di spesa genuina, di cibo scelto con cura, ci adoperiamo per una cultura del mangiare sano, nel valorizzare le biodiversità, nel divulgare e rafforzare la credibilità ed il valore dei nostri luoghi. Cerchiamo di sostenere l'economia locale, le piccole imprese locali, provando a mantenere un equilibrio, in un contesto così difficile!
Il cibo non ha una relazione diretta con la pandemia, ovviamente! tuttavia questo triste periodo è stato, per molti, l’occasione per riscoprire il piacere del cucinare, quello ad esempio della ricerca di ricette tradizionali, il piacere del realizzare con le proprie mani pietanze che non possiamo avere dall'esterno, perchè la socialità è ridotta al lumicino e siamo costretti prevalentemente in casa. Non sembra, ma lavorare con le proprie mani è un ottimo sistema per superare lo stress.
Forse il cibo c'entra poco, ma sentirsi parte di una community come la nostra, che si riconosce in valori semplici, quelli del mangiar sano e del rispettare il buono del nostro territorio, può essere una bella forza per guardare al futuro, con purezza e passione. 
Mi piacerebbe avere la possibilità di stare con ognuno/a di voi per scambiare pareri, per scherzare ed alleggerire il peso di una situazione davvero complicata. Per adesso, è necessario che ognuno faccia uno sforzo ulteriore, avere pazienza e lavorare insieme, per superare le proprie difficoltà ed aiutare chi resta indietro, occupandosene concretamente.
Perchè il futuro ci compete.
Il mio auspicio è soprattutto di tornare presto ad abbracciarci e stringerci, ballando e sognando gioiosamente!

Emanuela

"auguriamoci abbracci e baci, perchè sono cose che contano!"